giovedì 1 giugno 2017

Ecco le 10 contraddizioni tipiche di ogni persona creativa

Si sa: le persone creative sono complesse. 

E spesso hanno un carattere che pare essere costruito sui castelli di sabbia delle contraddizioni. 


Eccone 10, piuttosto tipiche, nelle quali potreste riconoscere voi stessi o le persone più vulcaniche che vi circondano.



1. Sono energetiche, ma hanno bisogno di ricaricarsi spesso

Sono concentrate e di solito vanno dritte all’obiettivo, ma è loro necessario un tempo “di posa” nel quale ritrovare la giusta calma e il giusto equilibrio. È frequente, dunque, che vogliano essere lasciate in pace (in modo intermittente e imprevedibile).

2. Sono intelligenti ma ingenue

Il creativo tende a vivere nel suo mondo, e non di rado sembra non essere correttamente equipaggiato ad affrontare le sfide della vita quotidiana.

3. Sono disciplinate e indisciplinate allo stesso tempo, responsabili ma anche irresponsabili

È classico dei creativi sfidare se stessi e le regole della società, dunque una certa inclinazione alla ribellione non dovrebbe sorprendere nessuno.

4. Vivono nel mondo della fantasia ma di colpo mostrano di avere i piedi ben piantati per terra

La persona creativa è flessibile per antonomasia: si divide tra il mondo immateriale delle idee e la realtà senza sforzo.


5. Sono sia estroverse che introverse

La parola “ambivert” sembra essere stata inventata per loro: hanno necessità di mantenere un bilanciamento sottile tra socialità e solitudine.


6. Sono arroganti ma umili all’occorrenza

Sono fiere e orgogliose, ma sanno chinare la testa davanti a chi ha qualcosa da insegnare loro.


7. Non si riconoscono in un genere sessuale preciso

È frequente che un creativo o una creativa non caschino nello spettro dell’eternormatività, riconoscendosi una sorta di ibrido tra l’uomo e la donna o in nessuno dei due.


8. Sono allo stesso tempo reazionari e progressisti

Non è strano imbattersi in una persona creativa fortemente idealista e allo stesso tempo legata all’abitudine e alla tradizione.


9. Sono pieni di passione ma sanno essere oggettivi (quando si tratta di lavoro)

Sono in grado di andare velocemente al nocciolo del problema, ma sanno difendere il loro lavoro e quello della squadra con veemenza, se ce n’è l’occasione.


10. Si tuffano in abissi di tristezza e ma sono capaci di abbandonarsi del tutto alla gioia

Le emozioni forti, insomma, non le spaventano. Anzi, più ne provano e meglio stanno.



L'Artista Interiore L'Artista Interiore
Arteterapia per conoscere e guarire se stessi
Sergio Della Puppa

Compralo su il Giardino dei Libri

Big Magic Elizabeth Gilbert Big Magic
Vinci la paura e scopri il miracolo di una vita creativa
Elizabeth Gilbert

Compralo su il Giardino dei Libri

Creati-vità Creati-vità
Il risveglio dell'energia creativa
Antonella Dalla Benetta

Compralo su il Giardino dei Libri


Nessun commento:

Posta un commento